VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

ottobre 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Incontri con i Presidenti parrocchiali e i Coordinamenti foraniali
La Presidenza diocesana, per presentare il cammino assembleare che porterà l'Azione Cattolica al rinnovo delle responsabilità per il triennio 2020-2023, desidera incontrare i Presidenti Parrocchiali e i coordiamenti foraniali. Lunedì 14 ottobre, alle 20.30, ad Oderzo, nella sala sotto il campanile, sono attesi i presidenti parrocchiali e i coordinamenti foraniali di: Sacile, Mottense, Torre di Mosto, Opitergina e Pontebbana Venerdì 18 ottobre, alle 20.30, a Conegliano, nell'oratorio dell'immacola di Lourdes, sono attesi i presidenti parrocchiali e i coordinamenti foraniali di: La Vallata, Quartier del Piave, La Colonna, Conegliano, Vittorio Veneto e Pedemontana.

Lectio divina
Lunedì 21 ottobre, nella chiesa parrocchiale di Gaiarine, alle 20.30, don Andrea Dal Cin approfondirà, con una lectio divina, il tema dell'anno: "Lo avete fatto a me" (Mt 25,31-46).

EVENTI

ACRcinquanta Estate Eccezionale 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NON PERDETE L’OCCASIONE!

 
TEMPO ESTATE ECCEZIONALE PER I GIOVANI
Perché vai al camposcuola?
Quante volte mi hanno rivolto questa domanda quando ero alle superiori! La richiesta arrivava proprio in questo periodo, maggio, quando la fine della scuola si avvicina e le vacanze estive sono da pianificare. Io sapevo che avrei dedicato una settimana al camposcuola, prima come giovanissima, poi come 18enne. E non vedevo l’ora di partire! Ma perché, mi chiedevano.
Per le amicizie nuove e per quelle che si rinsaldavano, innanzitutto. Il tempo speciale del camposcuola permette di vivere un’intera settimana vicino a coetanei ed educatori nelle risate, nella complicità, nella confidenza, nella preghiera.
Per il silenzio, condizione così faticosa da trovare durante la quotidianità. Lassù, tra i boschi e le montagne di Cimacesta, il silenzio è nello stile della casa.
Per lo spirito, che si rinsalda e si ricarica tanto da renderti contagioso. Quando si torna a casa non si può davvero fare a meno di parlare del camposcuola per intere settimane a qualsiasi persona ti chieda come hai passato l’estate.
È tempo di scelte, è tempo di invitare le persone che ti sono care, che ti sono vicine, a condividere con te questa grande opportunità. Cari giovani, non perdete l’occasione!

 
di Erika Buso
L’Azione, 22 maggio 2011