VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Nennolina, una piccola santa

 
NennolinaLa storia dell’Azione Cattolica è segnata da una storia di santità, ricca di testimoni che hanno vissuto una vera vita cristiana all’interno dell’associazione. Tra questi c’è la piccola Nennolina, un’amica speciale per i ragazzi dell’ACR.
Antonietta Meo, detta Nennolina, nasce a Roma il 15 dicembre 1930, è una bambina allegra e vivace, a 4 anni viene iscritta alla sezione “Piccolissime” ed è felicissima di appartenere alla grande famiglia dell’ AC. Nel gennaio del ’36 viene ammessa a ricevere la prima comunione ma nella primavera dello stesso anno le viene scoperta una grave malattia: un osteosarcoma.
Il 25 Aprile 1936, Antonietta subisce l’amputazione della gamba sinistra, inizia così il suo cammino di sofferenza ma anche di una straordinaria esperienza di Dio. Nonostante l’operazione il male non l’abbandona e il 3 luglio 1937 muore accanto ai suoi genitori.
Raccontare la storia di una bambina vissuta solo fino all’età di sei anni può sembrare semplice e soprattutto breve, ma poi si scopre che l’esistenza di alcune persone non si misura dagli anni che hanno vissuto ma dallo spessore e dalla densità degli eventi che l’hanno caratterizzata.
Nennolina diventa così testimone per tutti i ragazzi dell’acr, di come il cammino di santità è di tutti anche dei più piccoli. Papa Benedetto XVI, parlando ai ragazzi dell’ ACR ha affermato infatti che “Nennolina in pochi anni ha raggiunto la vetta della perfezione cristiana che tutti siamo chiamati a scalare”. La sua esperienza di fede straordinaria mostra che anche i più piccoli, attraverso la preghiera e l’accostamento ai sacramenti possono intraprendere il loro cammino di santità, non sentendolo come lontano e solo degli adulti ma come possibile all’interno della loro vita quotidiana. Far conoscere la figura della piccola Nennolina diventa quindi tappa fondamentale per la formazione nei nostri ragazzi , per farli crescere sulla via della santità.

 
di Marta Tonetto
L’Azione, 8 maggio 2011