VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Domenica 12 Luglio
luglio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

PRESIDENTE DIOCESANO
E' con gratitudine che accogliamo la comunicazione del Vescovo Corrado relativa alla nomina di Enrico Ioppo quale presidente diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2020-23. Ringraziamo Enrico per la disponibilità data all'associazione, ci impegniamo a vivere nella corresponsabilità il servizio alla Chiesa e all'AC diocesana con generosità e dedizione. Buon lavoro e buon cammino a tutti noi! Emanuela con don Andrea.

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE
lentamente e con prudenza stiamo facendo i primi passi per ricostruire nelle nostre comunità e associazioni parrocchiali opportunità di incontro e confronto. Il Consiglio diocesano di Azione Cattolica ha valutato la possibilità di aprire Casa Cimacesta all'esperienza estiva dei campiscuola, parte fondamentale dei nostri cammini formativi per piccoli e grandi. E' con grande tristezza che sospendiamo la proposta di calendario estivo elaborata per i mesi di giugno e luglio. Siamo in attesa di condizioni e disposizioni più vicine alle potenzialità di uso degli spazi della casa, per prendere in considerazione una eventuale apertura a famiglie e giovani nella seconda parte dell'estate. Prossimamente riceverete altre comunicazioni da parte delle commissioni circa proposte per attività estive alternative e fattibili fin d'ora. Voi stessi siete chiamati ad usare la vostra fantasia e creatività per promuovere tutto quello di cui c'è bisogno per fare del tempo estivo un tempo eccezionale per vivere l'amicizia, la formazione, l'essere Chiesa a partire dalle nostre parrocchie.

EVENTI

Estate Eccezionale 2020 Cammino Assembleare 2020 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

MI FACCIO IN QUATTRO PER TE

 
 
Mi faccio in quattro per te è il titolo di una giornata tutta dedicata ai Ragazzi dell’Azione Cattolica. Nella splendida cornice dell’ex filanda si Santa Lucia di Piave si è tenuta un’altra delle ormai consolidate edizioni del Congressino dell’Azione Cattolica. Domenica 22 Maggio, sin dalla mattinata circa 500 ragazzi provenienti da tutte le parrocchie della diocesi sono arrivati nella meta prestabilita, accompagnati dai loro educatori. Qui sono subito stati accolti dalla storica band dell’ A.C.R. Rock che ha animato i vari momenti della giornata. Non solo ragazzi e animatori, ma anche ospiti di grande rilevanza, come il vescovo emerito della diocesi Alfredo Magarotto che all’arrivo dei ragazzi ha subito espresso parole di gioia nel vedere la grande adesione a questo evento.
La mattinata si svolta all’insegna di giochi a stand, organizzati dalle varie parrocchie, la cui tematica di fondo era basta sulle caratteristiche della regione d’Italia che il gioco doveva descrivere. L’attività ludica è quindi sempre accompagnata a un obbiettivo formativo, come da sempre è scopo dell’AC.
In conclusione della giornata, nel primo pomeriggio è stata celebrata la Santa Messa dal nostro vescovo, sua eccellenza Corrado Pizziolo. La guida spirituale della nostra diocesi entusiasta della giornata e della presenza dei ragazzi ha parlato ai ragazzi nell’omelia, facendo vertere le sue parole sul significato del titolo della giornata; mi faccio in quattro per te non è solo un modo di fare, ma un modo di essere, il modo di essere Azione Cattolica che i ragazzi iniziano a sentire e vivere con gioia.
La solidarietà non poteva non farsi sentire in una giornata come questa, dove al divertimento si accompagnava lo spirito di chiesa e di comunità che unisce l’associazione sia a livello diocesano che nazionale; proprio per questo, le offerte raccolte durante la celebrazione eucaristica sono state destinate alla diocesi di Agrigento, per sostenerla nell’assistenza e nell’accoglienza ai profughi provenienti dalle zone di guerra.
In conclusione una giornata diversa dalle altre, unica e irripetibile, resa così dall’entusiasmo dei ragazzi e dallo spirito di unione e responsabilità che muove gli educatori. Tutto questo rende viva la certezza che l’impegno educativo e di formazione costate che l’Azione Cattolica promuove, continuerà ad essere sempre così significativo.

 
di Francesco Altinier
10 giugno 2011