VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC

NEWS ACVV

"Anche Si....gnore" Smartbox spiritualità
L 'ultima settimana di novembre e la prima di dicembre vedono realizzarsi, nelle foranie, gli incontri di accostamento alla Parola del Signore per ragazzi di prima, seconda, terza superiore. Questo il calendario: venerdì 29 novembre, ore 20.30 nell'oratorio di Ponte della Priula per la forania La Colonna; sabato 30 novembre, ore 17.30 nell'oratorio di Gaiarine per la forania Pontebbana; domenica 1 dicembre,  dalle 15.00 alle 17.00 dalle suore Saveriane di Ceggia per la forania Torre di Mosto; sabato 14 dicembre, ore 17.00 nell'oratorio di Sacile per la forania Sacilese.

Work in progress
Per gli educatori ACR più giovani sono stati pensati degli incontri di formazione a livello locale. Queste la date del primo appuntamento: sabato 7 dicembre a Ceggia dalle 17 alle 18.30 per le foranie Mottense e Torre di Mosto; domenica 15 dicembre a San Polo di Piave dalle 9 alle 10.30 per la forania Pontebbana, con partecipazione alla Santa Messa a conclusione dell'incontro.

Veglia associativa diocesana
Sabato 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell'Immacolata, alle 20.30, nella chiesa parrocchiale di Colle Umberto, l'Azione Cattolica si ritrova in preghiera. "La casa di Maria", il filo conduttore della tradizionale veglia, che riconduce al verbo "abitare", tema associativo dell'anno.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata, l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano in molti modi diversi, ma è la benedizione delle tessere durante la Santa Messa il momento più significativo.

EVENTI

Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Conoscere il nostro patrimonio artistico per Abitare la terra e vivere con fede

Itinerario nell’arte sacra

 
Fede nell’arte come fiducia che nella bellezza avviene l’incontro tra l’umano ed il divino, come consapevolezza che attraverso la conoscenza del patrimonio artistico del nostro territorio possiamo crescere nella fede e nella capacità di testimoniarla, attingendo all’esempio e alla storia di chi ci ha preceduto nei secoli.
Il percorso si colloca dentro il cammino della Chiesa diocesana per aiutarci, quest’anno, a vivere in profondità il convegno ecclesiale Abita la terra e vivi con fede. Si articola in cinque tappe (la prima è stata la presentazione, tenutasi alcuni giorni fa) riportate nella pagina dell’iniziativa (vedi il link sotto).
Esso si caratterizza come pedagogia della scoperta. Un processo che induce a scoprire il patrimonio artistico cristiano del nostro territorio, quale mediazione del messaggio evangelico inculturato. L’attenzione alla dimensione artistica della cultura cristiana offre la possibilità di aprire dei link su altri saperi attinenti ai linguaggi e all’espressività, alla letteratura, alla filosofia, alla storia, alla geografia, agli studi sociali. Sarà questa un’esplorazione che porterà a conoscere l’artista, la sua epoca, nonché il luogo e il contesto socio-culturale in cui è venuta alla luce la “creazione” artistica. Osservando, contemplando, ci si porrà in ascolto dell’opera d’arte che narra gli eventi della storia della salvezza ed esprime, in una varietà di stili, il perenne messaggio della Rivelazione.
La proposta si rivolge a giovani e adulti dell’Ac e a persone sensibili ed interessate alla conoscenza delle bellezze dell’arte sacra della nostra diocesi.

 
di Valerio De Rosso
L’Azione, 23 ottobre 2011

 
 
Vedi i dettagli del Percorso de La Fede nell’Arte