VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

Sabato 20 Gennaio
gennaio 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

Orchestriamo la Pace
Giunta alla sua settima edizione, l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace… looking for peace è sabato 20 gennaio 2018 dalle ore 20.45 alle ore 23.00, nel teatro auditorium di Sarmede (Via Giuseppe Mazzini, 16). Le esibizioni musicali e le forme artistiche presentate avranno come sfondo il tema del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la Pace “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace“. Gli artisti che si esibiranno sono i "Laundry Soul", il coro degli "Sconcertati", Yuri Ninkovic e un giovane gruppo esordiente di Gaiarine. La scuola "Oltredanza" di Fontanelle proporrà delle coreografie di danza collegate al tema della serata. Ingresso libero.

Esercizi spirituali 18enni
Dal pomeriggio di sabato 10 alla cena di lunedì 12 febbraio, a Lentiai, nella Casa Stella Maris, si svolgono gli esercizi spirituali per 18enni (ragazze e ragazzi nati negli anni 1999 - 2000), con la guida di don Andrea Dal Cin. Tema delle giornate: "Bellezza che attrae". Per informazioni ed iscrizioni: Ufficio diocesano Ac 0438/940374; segreteria@acvittorioveneto.it

Esercizi spirituali per giovani ed adulti
Dalla sera di venerdì 23 al pranzo di domenica 25 febbraio, a Vittorio Veneto, nella Casa di spiritualità San Martino, si svolgono gli esercizi spirituali per giovani ed adulti, con la guida di don Tony Drazza, assistente nazionale giovani. Per informazioni ed iscrizioni: Ufficio diocesano Ac 0438/940374; segreteria@acvittorioveneto.it.

EVENTI

Orchestriamo la Pace Toniolo 100 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Festa della Pace a Cordignano


 
“Solo tu puoi fare la differenza : dai spazio anche agli altri”
 
Come spiegare a bambini e ragazzi che non hanno mai visto la guerra, se non in televisione o nei videogiochi, come si fa la pace e soprattutto cos’è la pace?
Forse è proprio grazie ad una giornata iniziata con la s. messa e trascorsa con piccoli e semplici giochi, con canti e bans in allegria e il pranzo tutti insieme, che noi animatori ACR abbiamo cercato di trasmettere ai nostri ragazzi la gioia e il significato della pace.
Il 30 gennaio 2011, ragazzi ed educatori delle varie parrocchie della forania pedemontana, si sono riuniti nell’oratorio della parrocchia di Cordignano per trascorrere insieme la giornata per la Pace, e “scoprirsi”, così, luce del mondo!
Il filo conduttore di tutta la giornata è stato “ Voi siete la luce del mondo” . Gesù doveva avere veramente dei grandi progetti su di noi, forse ha giocato un po’ d’azzardo ma, sicuramente anche ragazzi e bambini possono essere luce del mondo e portare agli altri solidarietà, amore, felicità e pace. Tutte cose scontate ma che in questo periodo storico non lo sembrano poi tanto: preoccupati più di possedere per “essere” che amare per “essere”. Ma Gesù ha creduto in noi… allora perché non provarci?
È senza dubbio una cosa difficile (facile da dirsi a parole! Potrebbe, giustamente, pensare qualcuno) ma, noi animatori è proprio questo quello che abbiamo tentato di fare: tradurre quella che sembra un’impresa impossibile in gesti concreti di amicizia e condivisione scoprendo che anche altri hanno voglia di mettersi in gioco e imparare insieme a rendere questo mondo migliore scoprendo che solo collaborando e dando spazio anche agli altri, imparando a conoscere e accettare le nostre diversità, si può diventare uomini e donne capaci di volare in alto !
Nei vari giochi che hanno segnato il nostro pomeriggio, si poteva progredire solo se si avanzava in cordata, facendo si che l’ “io” diventasse un “noi” e il singolo giocatore diventasse una squadra; anche nei giochi i ragazzi, come gli animatori, hanno capito come sia veramente importante collaborare gli uni gli altri per raggiungere un obbiettivo. Certo, questi erano solo giochi ma come, se non attraverso la gioia dello stare insieme si può trasmettere a bambini e ragazzi che è importante aiutarsi e portare questa “luce” anche nella vita di tutti i giorni ?
Forse questa giornata rimarrà una semplice giornata passata con amici e animatori, un divertente ricordo! Noi,però, osiamo sperare che questa domenica rimanga impressa nei ragazzi, che la provocazione che abbiamo lanciato loro sia uno stimolo vero per essere sempre più testimoni di Cristo, forti anche della grande famiglia ACR.
Ora, non rimane che portare la gioia della festa della pace e soprattutto la consapevolezza di essere luce del mondo nelle nostre parrocchie; quella Luce che, solo attingendo dalla Parola di Gesù ogni domenica nella messa, diventa segno di vera Pace.
Buona PACE a tutti !!!

 
di Valeria Lorusso
dalla parrocchia di Cordignano, 12 febbraio 2011