VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa. Mercoledì 4 luglio al via il terzo campo per Casa Cimacesta. Ottantadue sono i ragazzi di prima e seconda media che vi partecipano, provenienti da venticinque diverse parrocchie della diocesi, nove gli educatori guidati dal capocampo Roberto Amadio e dall'assistente don Andrea Dal Cin, con Mariuccia Nardin capocasa e AnnaRita Barzan cuoca.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Incontro Laboratorio della Comunicazione
 
Comunicazione: da progetto a laboratorio

 
Come fanno le idee a prendere corpo? Attraverso le persone che mettendosi insieme intorno all’obiettivo stabilito, si confrontano, discutono, cercano soluzioni efficaci. In Azione Cattolica si è in qualche modo abituati a questo tipo di processo. La dimensione del gruppo abilita da sempre al confronto tra pari e l’assunzione di responsabilità a cui si è chiamati, ogni tre anni, aiuta a non defilarsi, anche quando la responsabilità passa ad altri.
Così, il progetto comunicazione, lanciato al CampanAC tre anni fa, è diventato laboratorio che si impegna a comunicare quanto l’associazione progetta, realizza, programma, vive attraverso la stampa – L’Azione innanzi tutto – che ogni settimana le riserva uno spazio ben preciso, il periodico Il Nostro Impegno che raggiunge i responsabili. Vivace e sempre aggiornato il sito diocesano, che informa sulle attività in programma, racconta la vita associativa anche attraverso una nutrita galleria di foto.
Il laboratorio è costituito da una decina di persone che si incontrano periodicamente e valutano, calendario alla mano, cosa scrivere, chi lo scrive, quali le foto e quale il fotografo, quale l’aspetto da valorizzare e chi lo farà. E per fare questo spalancano gli occhi e la mente non solo sull’intera associazione, ma su tutta la realtà familiare, sociale, ecclesiale in cui l’Azione Cattolica vive ed opera. Non sappiamo se il laboratorio raggiunge lo scopo per cui è sorto, certamente le persone che lo compongono sono cresciute in umanità e corresponsabilità.

 
di Elisa Moretto
L’Azione, 20 novembre 2011