VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2017
Mercoledì 14 giugno si apre l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo che vede la presenza di 58 ragazzi di quarta e quinta elementare. Provenienti da 17 parrocchie, conosceranno da vicino le vicende di Davide, cantautore di Dio. Saranno guidati dal capocampo Daniele e dall'assistente don Adriano, con Lorenzo come cuoco e Stefano capocasa. Mercoledì 21 giugno è partito il secondo campo dell'estate che vede la presenza di 81 ragazzi di prima e seconda media, provenienti da 25 parrocchie. Sono guidati dalla capocampo Silvia, dall'assistente don Angelo, con Lisetta cuoca e Nicolò capocasa. Mercoledì 28 giugno 85 bambini di quarta e quinta elementare riempiranno Casa Cimacesta per il loro camposcuola. Provenienti da 16 parrocchie avranno Stella come capocampo, don Federico assistente, Annarita cuoca e Valerio capocasa.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

#AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 Tempo Estate Eccezionale 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Bagnasco: «Grazie per il dono dell’Azione Cattolica»

 
«Volentieri porto la vicinanza affettuosa e incoraggiante dei vescovi italiani». Così il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Bagnasco, si è rivolto questa mattina all’Ac, nell’omelia della Messa, «certo che le decisioni maturate in questi giorni sono state guidate dalla vostra preghiera e dall’amore per la Chiesa: è questo che rende viva e vitale l’Azione cattolica».
«La cura della vita spirituale attraverso la preghiera e la vita sacramentale, la conoscenza amorosa e docile delle Scritture, del Catechismo della Chiesa cattolica, della Dottrina sociale, del Magistero, la faticosa e severa intelligenza della storia nei suoi movimenti e complessità, il servizio e la testimonianza ­ ha aggiunto ­ costituiscono gli elementi irrinunciabili dell’itinerario formativo ai vari livelli di età». Criteri, ha precisato, «che richiedono tempo, costanza e anche fatica», ma senza dei quali ogni analisi del presente rischia di essere vuota e «la presenza dei cattolici nella storia» viene resa «inadeguata, incapace di porre un giudizio di valore sulle cose, e quindi inefficace rispetto all¹imperativo di essere lievito e sale». Riflettendo sull’episodio evangelico dei discepoli di Emmaus, infine, il card. Bagnasco ha ricordato che «la fede, come la gioia, non si può trattenere, deve essere condivisa, perché un bene
o è condiviso, o non è bene». Al termine della celebrazione Bagnasco ha ringraziato il Signore «per il dono della nostra associazione».

 
Assemblea Nazionale dell’Azione Cattolica
domenica 8 maggio

 
 
Vedi tutti i dettagli sull’XIV Assemblea Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana.