VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Bagnasco: «Grazie per il dono dell’Azione Cattolica»

 
«Volentieri porto la vicinanza affettuosa e incoraggiante dei vescovi italiani». Così il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Bagnasco, si è rivolto questa mattina all’Ac, nell’omelia della Messa, «certo che le decisioni maturate in questi giorni sono state guidate dalla vostra preghiera e dall’amore per la Chiesa: è questo che rende viva e vitale l’Azione cattolica».
«La cura della vita spirituale attraverso la preghiera e la vita sacramentale, la conoscenza amorosa e docile delle Scritture, del Catechismo della Chiesa cattolica, della Dottrina sociale, del Magistero, la faticosa e severa intelligenza della storia nei suoi movimenti e complessità, il servizio e la testimonianza ­ ha aggiunto ­ costituiscono gli elementi irrinunciabili dell’itinerario formativo ai vari livelli di età». Criteri, ha precisato, «che richiedono tempo, costanza e anche fatica», ma senza dei quali ogni analisi del presente rischia di essere vuota e «la presenza dei cattolici nella storia» viene resa «inadeguata, incapace di porre un giudizio di valore sulle cose, e quindi inefficace rispetto all¹imperativo di essere lievito e sale». Riflettendo sull’episodio evangelico dei discepoli di Emmaus, infine, il card. Bagnasco ha ricordato che «la fede, come la gioia, non si può trattenere, deve essere condivisa, perché un bene
o è condiviso, o non è bene». Al termine della celebrazione Bagnasco ha ringraziato il Signore «per il dono della nostra associazione».

 
Assemblea Nazionale dell’Azione Cattolica
domenica 8 maggio

 
 
Vedi tutti i dettagli sull’XIV Assemblea Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana.