VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2018
Mercoledì 13 giugno è iniziata l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo con la presenza di più di 80 ragazzi. E' un campo "doppio" ovvero bambini delle prime tre classi elementari ( i sei/otto) e ragazzi di quarta e quinta elementare condivideranno lo spazio e i momenti comuni, ma faranno un percorso specifico in base all'età.18 sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Daniele Bolpet capocampo, don Paolo Astolfo assistente, Lorenzo Rizzi cuoco,e Michela Pasini e Olivo Bazzo capicasa. Mercoledì 20 giugno è iniziato un campo di prima e seconda media con la presenza di più di 80 ragazzi. Il percorso formativo, dal titolo "#iostoconGesù", vuole aumentare la conoscenza e la relazione non solo con il Signore, ma anche tra tutti i ragazzi presenti. Attenzione particolare verrà dato al contatto con la natura e all'uso del tempo, aiutando i partecipanti a non sprecarlo ma a valorizzarlo in autonomia. Il gioco sarà strumento assiduo ed indispensabile in ogni giornata. Venti sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Elisabetta Grazian capocampo, don Angelo Arman assistente, Erminia Della Bella cuoca e Valerio De Rosso capocasa. Il vescovo Corrado celebrerà la messa domenica 17 giugno con i genitori e i familiari dei ragazzi presenti. Mercoledì 27 giugno al via un campo di quarta e quinta elementare con la presenza di 84 ragazzi. Ventitre sono le parrocchie di provenienza, una decina gli educatori con Silvia Tubiana capocampo, don Adriano Zanette assistente, Franca Muner cuoca e Fanny Mion capocasa. Mercoledì 4 luglio al via il terzo campo per Casa Cimacesta. Ottantadue sono i ragazzi di prima e seconda media che vi partecipano, provenienti da venticinque diverse parrocchie della diocesi, nove gli educatori guidati dal capocampo Roberto Amadio e dall'assistente don Andrea Dal Cin, con Mariuccia Nardin capocasa e AnnaRita Barzan cuoca.

EVENTI

Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Attenzione alla vita


 
In gennaio i ragazzi dell’ACR hanno vissuto il mese della Pace durante il quale, attraverso l’operazione SIP (Spezziamo il Pane – iniziativa di carità promossa in collaborazione con l’ufficio missionario dicoesano), hanno sostenuto i progetti formativi dei giovani della parrocchia di Teslic (Sarajevo), comunità che porta ancora i segni della guerra degli anni ’90.
Domenica 6 febbraio, però, gli Acierrini si sono impegnati nella distribuzione delle primule, in occasione della XXXIII Giornata per la Vita. Da molti anni l’ACR aiuta i ragazzi a riflettere sul tema della vita: gli educatori, chiamati a far crescere i più piccoli nel rispetto di questo grande dono, sono a loro volta educati e guidati in un personale cammino di crescita e di maturazione come giovani e come credenti. Educare alla pienezza della vita è una sfida in piena regola, apparentemente impossibile se guardata con occhi umani, ma certa se illuminata da Cristo e sorretta, nei piccoli passi, dall’esempio di molti testimoni.
L’Azione Cattolica ha nel suo dna la passione per la vita. L’unitarietà del cammino, dai ragazzi agli adultissimi, è segno di quanto la sua proposta sia vicina al vissuto delle persone in ogni momento, all’esplosività contagiosa dei ragazzi, alla costante ricerca dei giovani, alla maturità degli adulti.
La vita è dono prezioso e fragile, chiede amore e impegno; la distribuzione delle primule diventa allora un’attenzione missionaria concreta a sostegno di chi non ha le possibilità materiali per custodirla. L’augurio reciproco è che questo gesto si faccia concreto ogni giorno.

 
di Stefano Uliana
L’Azione, 13 febbraio 2011