VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31EC

NEWS ACVV

Veglia associativa
Venerdì 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell’Immacolata, nella chiesa di Tezze di Piave, con inizio alle 20.30, presieduta dal Vescovo Corrado, ci sarà la Veglia associativa diocesana. Sono invitati giovani ed adulti, responsabili, educatori e quanti vogliono prepararsi con intensità alla festa dell’Immacolata.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano nei modi più diversi, ma il momento comune e più significativo resta la benedizione delle tessere durante la Santa Messa.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti di Conegliano e Vittorio Veneto
I presidenti parrocchiali e il coordinamento foraniale di Conegliano e Vittorio Veneto si incontrano con la presidenza diocesana martedì 11 dicembre, alle 20.30, nella parrocchia di San Rocco a Conegliano.

Convegno nazionale educatori
"Chiamati a scoprire il sapore" il tema del Convegno nazionale educatori Acr che si svolge a Roma dal 14 al 16 dicembre prossimi. Accompagnati da don Paolo Astolfo, assistente diocesano Acr, vi parteciperanno 5 educatori della nostra diocesi.

Minicampo invernale
"Sogna, vinci, scegli" il titolo del mini campo invernale per 18enni e giovani dai 19 ai 30 anni. Si svolge a Nebbiù, nella Casa Apina Bruno e Paola Mari da venerdì 28 a sabato 29 dicembre. E' una nuova opportunità per vivere insieme un momento di formazione e festa, anche alla luce del Sinodo appena concluso. Per info: Ufficio Ac 0438/940374; Mirko 349/0059503.

EVENTI

Sogna, Vivi, Scegli Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Gli Angeli Custodi

 
16 settembre, insieme ai seminaristi sono ospite di casa Cimacesta per qualche giorno di programmazione dell’anno di comunità che sta per iniziare. La casa appare vuota, stranamente silenziosa e tranquilla, ma nello stesso tempo mi guardo intorno e tutto parla, racconta e risuona degli innumerevoli ragazzi e giovani animatori che l’hanno riempita nei mesi scorsi, fino all’ultimo affollato CampAnAC
Entro nella cappellina dedicata agli Angeli Custodi e ringrazio il Signore perché credo di aver capito una cosa molto importante: nella cappellina di Cimacesta si incontravano nella preghiera gli Angeli del cielo e gli angeli della terra.
Ci sono gli Angeli custodi che, come dice Gesù, “vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli” (Mt 18,10) e ci sono gli angeli “animatori” che hanno reso possibile l’esperienza dei campi scuola. Entrambi, Angeli del cielo e angeli “animatori” sulla terra, in una sorta di amicizia spirituale, si sono impegnati ad essere custodi di ogni ragazzo che è stato loro affidato durante questa lunghissima estate.
Entrambi si sono impegnati a custodire un messaggio di cui sono portatori e strumenti: il messaggio che Dio è Amore e si prende cura di tutti noi che siamo suoi figli.
Tra Angeli del cielo e angeli della terra, dunque, c’è stato un impegno comune perché tutti potessero fare esperienza dell’amore di Dio, un impegno che continuerà sicuramente per le attività che ci stanno davanti nel nuovo anno associativo. E sono sicuro che si aggiungeranno in questo impegno comune anche i seminaristi che hanno vissuto i campi scuola, perchè a loro volta sono stati “custoditi” dalle relazioni buone vissute con gli animatori dell’Azione Cattolica.

 
di Don Andrea Dal Cin
L’Azione, 25 settembre 2011