VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Orchestriamo la Pace
Giunta all'ottava edizione, l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace è sabato 19 gennaio 2019 in patronato a Motta di Livenza. L'evento, che quest'anno si avvale della collaborazione con il Centro Studi La Pira, inizia alle ore 20.00 con un buffet aperto a tutti per proseguire poi con lo spettacolo musicale a partire dalle 21.00. Le esibizioni musicali e le forme artistiche presentate avranno come sfondo il tema del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la Pace “La buona politica al servizio della pace". Ingresso libero.

Feste della Pace
A conclusione del Mese della Pace, vengono organizzate le feste foraniali per la Pace. Questo il calendario: domenica 20 gennaio: a Campodipietra per Mottense - Torre di Mosto e a Cordignano per Pedemontana. Sabato 26 gennaio a Vazzola per La Colonna. Domenica 27 gennaio a Sacile per Sacilese e a Piavon per Opitergina. Domenica 10 febbraio a Gaiarine per Pontebbana. Durante le feste verrà proposta l'iniziativa "Abbiamo riso per una cosa seria" che sostiene progetti che promuovono l'agricoltura familiare dei contadini del nord e del sud del mondo, contro lo sfruttamento del lavoro e del territorio. Ci saranno a disposizione delle confezioni sottovuoto di riso da 500 grammi.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti della forania Opitergina
I presidenti parrocchiali e il coordinamento della forania Opitergina si incontrano con la presidenza diocesana giovedì 31 gennaio, alle 20.30, nella parrocchia di Lutrano, sale dell'oratorio.

EVENTI

Incontro Presidenti Parrocchiali Triveneto OrchestriAmo La Pace 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

All’alba di una stagione nuova

 
Intervista di Franco Miano per Il foglio: “Auspichiamo una maggioranza di larghe intese che dia risposte efficaci alle sfide più urgenti. Tra queste una nuova legge elettorale che restituisca ai cittadini il potere di scelte. L’Ac darà il suo contributo nel solco della scelta religiosa
 
Il presidente nazionale dell’Ac, Franco Miano, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Il foglio:
La scelta religiosa significa prendere le distanze da un collateralismo politico in favore della necessità della testimonianza… In scia ai richiami del Papa e del cardinale Bagnasco non soltanto intendiamo puntare tutto sulla formazione di una nuova leva di politici, ma ci auguriamo che questa leva innervi la classe politica anche a livello nazionale.
Per il dopo Berlusconi “auspichiamo una maggioranza di larghe intese in grado di predisporre risposte efficaci alle sfide più urgenti: tra queste una nuova legge elettorale che restituisca al popolo la scelta dei propri rappresentanti. Ma se lo schema dovesse restare quello di un forte bipolarismo siamo pronti ugualmente a dire la nostra laddove necessario… I nostri valori non hanno colori: vita, famiglia, scuola, lavoro
“.

 
dal Sito AC nazionale
Domenica, 13 novembre 2011