VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

AC: “QUESTO E’ IL MOMENTO FAVOREVOLE”!

 
In queste settimane la Presidenza diocesana ha incontrato nelle foranie tutte le presidenze parrocchiali e i coordinamenti foraniali, per un ascolto reciproco della realtà e del cammino dell’associazione all’interno della comunità parrocchiale e diocesana, con occhio attento alla cura di ogni persona e al coinvolgimento diretto nel Convegno diocesano.
 
Sento la fatica di un cammino in salita!” A questa situazione quotidiana di ciascuno di noi non ci poteva essere risposta migliore che il tema proposto quest’anno dall’Azione Cattolica: “Alzati, ti chiama!”. Un imperativo che non dà possibilità di tergiversare ma semplicemente di seguire la voce di Colui che parla al tuo cuore: Gesù. E’ con questo spirito che ho partecipato all’incontro tra la Presidenza AC Diocesana e le Presidenze Parrocchiali delle Foranie di Sacile, Pontebbana e Pedemontana che si sono incontrate ad Orsago martedì 8 novembre scorso.
La fatica dovuta agli eventi che la vita presenta ogni giorno diventa meno pesante, quasi si annulla, quando ci si ritrova per condividere esperienze e sentimenti che abitano il tuo cuore; un modo semplice ma profondo di essere chiesa nella Chiesa.
Questo è il momento favorevole per rispondere alla chiamata di chi ha bisogno di te, del tuo sostegno perché non si sente motivato o ha paura di mettersi in gioco; di chi pensa che fermarsi davanti alle difficoltà quotidiane, piccole o grandi che siano, sia la soluzione migliore. E il momento favorevole è in questo tempo, perché adesso c’è e lo puoi prendere al volo senza rimandare al domani, perché non sai né quando né se ti ricapita. Questo è il messaggio principale che ha dominato una serata carica di entusiasmo e voglia di fare. Condivisioni positive e anche negative ma con un filo conduttore unico: il volto di Cristo.
E allora che dire se non “Alzati ti chiama!”, rispondi a questa chiamata speciale rendendoti parte attiva al quarto Convegno Diocesano, alzati, “abita la terra e vivi con fede”. Tutti siamo chiamati a reagire con fermezza e grande fede e se durante il cammino ci sembra di perdere fiato, lasciamoci alimentare dallo Spirito Santo che soffia nel nostro cuore e non ci lascia mai soli.

 
di Tiziana Maccan
L’Azione, 20 novembre 2011