VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

Consiglio diocesano
Alle date già stabilite in calendario si aggiunge un incontro del consiglio diocesano giovedì 9 gennaio 2020, alle 20.30, nell'oratorio di Lutrano. All'OdG l'approvazione del bilancio 2018/19.

Orchestriamo la Pace
Anche quest'anno l'Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace, giunto alla sua nona edizione, è sabato sera 11 gennaio 2020, nell'aula magna del Seminario a Vittorio Veneto.

Assemblee foraniali
Seconda tappa del percorso verso la XVII assemblea elettiva, nel mese di gennaio vengono eletti i cordinamenti foraniali. Queste le date fin qui stabilite: forania Sacilese venerdì 10 gennaio a Sacile; forania La Vallata, lunedì 13 gennaio a Valmareno; forania Opitergina, lunedì 13 gennaio ad Oderzo; forania La Colonna, lunedì 13 gennaio a Vazzola; forania Mottense, venerdì 17 gennaio, a Cessalto. Per tutti: inizio alle 20.30.

Percorso etico
Secondo incontro del percorso etico 2019/2020 "Abitare la vita. Dal concepimento alla morte naturale". L'appuntamento è ad Oderzo, sala del Campanile, giovedì 23 gennaio, ore 20.30. Sul tema: "Le buone pratiche di chi accoglie, cura e accompagna la vita" intervengono suor Carmelita Follador della Casa Mater Dei di Vittorio Veneto, Francesco Benazzi, direttore generale AULSS 2 Marca Trevigiana, Paola Paiusco, direttore UOC Cure Palliativa AULSS 2, Maria Eufrasia Valori, vice presidente ADVAR Treviso. Coordina Marco Zabotti, direttore scientifico Istituto Beato Toniolo. Le vie dei Santi.

EVENTI

Cammino Assembleare 2020 Orchestriamo la Pace 2020 Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

A Vele Spiegate!!!

 
Il percorso proposto nei campiscuola AC per 14/15enni
 
Gesù Cristo ama il mare e le diverse situazioni umane che lo circondano.
Costruisce la sua chiesa chiamando dei pescatori, non dei sapienti.
Preferisce circondarsi di gente semplice, gente di mare, votata ad una fiducia nata e cresciuta durante le uscite per la pesca, abituata alla pazienza ed al silenzio.
L’immagine della barca e del viaggio per mare sarà il tema portante dei camposcuola per la fascia d’età dei 14/15enni, camposcuola che si svolgeranno dal 21 al 28 Luglio e dal 18 al 25 Agosto.
A prima vista potrebbe sembrare un tema fuoriluogo, considerato lo scenario montano, tra le splendide vette dolomitiche, dove è situata Cimacesta, la nostra casa diocesana. Tuttavia il tema della barca e del viaggio sarà il punto di partenza per aiutare i ragazzi a fare discernimento sulle tante relazioni che costellano la loro quotidianità.
In un tempo dove molte conoscenze vivono nella virtualità dei social network e si contraddistinguono come prive di ogni sensorialità, nascoste dietro la luce fredda dello schermo, vogliamo aiutare i ragazzi a ripensare alla loro vita come una serie di relazioni reali, disposte a cerchi concentrici.
I ragazzi, partendo dalla relazione con se stessi, la prima della quale fanno esperienza, passando alle, talvolta scomode, relazioni famigliari, sono accompagnati a riflettere su quella che è la loro relazione con Gesù Cristo, una relazione che riempie il cuore di gioia e dà senso e luce alla vita di ogni giorno.
Questo rapporto speciale ha come momento culmine l’incontro domenicale con l’Eucarestia, nella quale facciamo esperienza del suo immenso Amore, incontrandolo personalmente e fisicamente nel suo farsi Pane vivo.
Ecco l’augurio che vogliamo fare ai nostri ragazzi, invitandoli a prendere il largo sul mare delle relazioni autentiche, sospinti dal vento vivificante dello Spirito.
Un mare che non vuole essere uno spazio apatico dove naufragare dolcemente ma un luogo di esperienze che deve essere solcato ed esplorato fino a raggiungere quell’isola del tesoro che corrisponde alla piena realizzazione vocazionale che Dio ha in serbo per noi.

 
di Eleonora e Giuseppe
L’Azione, 10 luglio 2011