VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2017
Mercoledì 14 giugno si apre l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo che vede la presenza di 58 ragazzi di quarta e quinta elementare. Provenienti da 17 parrocchie, conosceranno da vicino le vicende di Davide, cantautore di Dio. Saranno guidati dal capocampo Daniele e dall'assistente don Adriano, con Lorenzo come cuoco e Stefano capocasa. Mercoledì 21 giugno è partito il secondo campo dell'estate che vede la presenza di 81 ragazzi di prima e seconda media, provenienti da 25 parrocchie. Sono guidati dalla capocampo Silvia, dall'assistente don Angelo, con Lisetta cuoca e Nicolò capocasa. Mercoledì 28 giugno 85 bambini di quarta e quinta elementare riempiranno Casa Cimacesta per il loro camposcuola. Provenienti da 16 parrocchie avranno Stella come capocampo, don Federico assistente, Annarita cuoca e Valerio capocasa.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

#AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 Tempo Estate Eccezionale 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI


Verso la XIV assemblea

Stare dentro

 
“Credo che questa strada, che questo mondo dove Dio mi ha messo è per me il luogo della mia santità. Credo che niente di necessario mi manca per vivere giorno per giorno gli impegni del battesimo in questo tempo. Perché se questo necessario mancasse Dio me l’avrebbe già dato” (Delbrél).
 
Non un altro luogo, non un altro tempo, non un’altra “compagnia” o amicizie diverse.
Mi torna in mente spesso, in questi giorni ricchi di occasioni d’incontro, di assemblee parrocchiali per i rinnovi, questo pensiero, che dice la concretezza di una misura alta irrinunciabile, di una “santità possibile”.
Volti, mani, piedi, cuori, vite offerte al Signore che si rendono disponibili in un “Eccomi” quotidiano che si rinnova e che passa per i limiti, i talenti, le fragilità, la faticosa ricerca e accoglienza della fraternità e della comunione.
La sfida è, per ciascuno di noi oggi, “stare dentro” a questa realtà quotidiana, riscoprendola come luogo e tempo dove vivere il nostro battesimo, dove “diventare santi insieme”.
Non un’altra famiglia, non un’altra comunità, non un altro lavoro, né un’altra associazione parrocchiale o un altro parroco. Sono questi i luoghi e le persone, che certo io non ho scelto, ma che Dio mi ha dato da amare e con le quali camminare in un’ esperienza di vita ordinaria e straordinaria al tempo stesso.
Il rinnovamento che l’Azione Cattolica vive in questo periodo sia l’occasione per riscoprire i segni e i doni che il Signore ha posto sul nostro cammino, come tracce del Suo Amore per ciascuno di noi e per le nostre comunità.

 
di Diego Grando
L’Azione, domenica 12 dicembre