VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Verso la XIV assemblea

Stare dentro

 
“Credo che questa strada, che questo mondo dove Dio mi ha messo è per me il luogo della mia santità. Credo che niente di necessario mi manca per vivere giorno per giorno gli impegni del battesimo in questo tempo. Perché se questo necessario mancasse Dio me l’avrebbe già dato” (Delbrél).
 
Non un altro luogo, non un altro tempo, non un’altra “compagnia” o amicizie diverse.
Mi torna in mente spesso, in questi giorni ricchi di occasioni d’incontro, di assemblee parrocchiali per i rinnovi, questo pensiero, che dice la concretezza di una misura alta irrinunciabile, di una “santità possibile”.
Volti, mani, piedi, cuori, vite offerte al Signore che si rendono disponibili in un “Eccomi” quotidiano che si rinnova e che passa per i limiti, i talenti, le fragilità, la faticosa ricerca e accoglienza della fraternità e della comunione.
La sfida è, per ciascuno di noi oggi, “stare dentro” a questa realtà quotidiana, riscoprendola come luogo e tempo dove vivere il nostro battesimo, dove “diventare santi insieme”.
Non un’altra famiglia, non un’altra comunità, non un altro lavoro, né un’altra associazione parrocchiale o un altro parroco. Sono questi i luoghi e le persone, che certo io non ho scelto, ma che Dio mi ha dato da amare e con le quali camminare in un’ esperienza di vita ordinaria e straordinaria al tempo stesso.
Il rinnovamento che l’Azione Cattolica vive in questo periodo sia l’occasione per riscoprire i segni e i doni che il Signore ha posto sul nostro cammino, come tracce del Suo Amore per ciascuno di noi e per le nostre comunità.

 
di Diego Grando
L’Azione, domenica 12 dicembre