VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

settembre 2018
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWS ACVV

Chiusura per ferie dell'Ufficio
L'ufficio diocesano di Azione Cattolica di Vittorio Veneto chiude per ferie dal 10 al 21 settembre. Riaprirà regolarmente lunedì 24 settembre.

Avvio del nuovo anno associativo
Per vivere insieme e nella gioia l’inizio dell’anno associativo, questi gli appuntamenti: venerdì 28 settembre alle 20.30, a Conegliano, nelle aule parrocchiali di Madonna delle Grazie, la presentazione dei cammini formativi di adulti, giovani e ragazzi. Sabato 6 ottobre dalle 17.30 a Pieve di Soligo, Patronato Careni: SPIRIT HAPPENING, Happening diocesano dei giovani. sabato 6 ottobre alle 20.30, auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo: Premio Giuseppe Toniolo III edizione. "Pace e cooperazione internazionale: il grande sogno di Giuseppe Toniolo, l'impegno quotidiano di uomini e donne di buona volontà". Domenica 7 ottobre alle 11.00, nel Duomo di Pieve di Soligo, solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Em. Mons. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Incontro di inizio anno del MSAC
Il Movimento studenti di Azione Cattolica è pronto per ripartire! Invitiamo tutti gli studenti che hanno a cuore la propria scuola e vogliono viverla in maniera attiva e propositiva all'incontro di inizio anno, sabato 22 settembre a Pieve di Soligo, Collegio Balbi, dalle 15.30 alle 17. Sarà un'occasione per conoscersi e far conoscere in modo divertente cos'è il MSAC, presentando anche le idee che abbiamo per il nuovo anno scolastico appena iniziato. Per info: Carlo 349/6927995; Federico 342/098697.

EVENTI

Sinodo dei Giovani 2018 Toniolo 100 #TempoEstateEccezionale2018 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI

Quaresima: Tempo forte!

“Ecco ora il momento favorevole”

 
Siamo entrati nel Tempo forte della Quaresima. Momento favorevole “per lasciarci riconciliare con Dio”. E’ bello pensare che proprio ieri sera nella forania Pedemontana quasi 60 persone hanno partecipato al primo incontro degli esercizi del quotidiano guidati da don Martino. Hanno colto il momento favorevole e la necessità e il bisogno personale di lasciarsi riconciliare.
Ancor di più, pensavo in questi giorni, il tempo quaresimale riporta in auge un verbo in disuso: obbedire. Strano riemerga questa parola in un tempo di autodeterminazione, strano questo tempo di conversione, questa sterzata “determinata” al nostro modo di essere e di fare che la liturgia ci propone. Riscoprire, ascoltare, dedicare più tempo, obbedire a Dio per realizzare quel progetto di Felicità che Lui ha per la nostra vita. E’ forse un altro passo significativo che il Signore ci chiede in quest’anno dedicato alla fraternità, alla comunione, all’accoglienza. Solo riconciliati con Dio potremo vivere relazioni più vere con quanti camminano con noi. E, a volte, solo aiutati dalla relazione con qualche fratello potremo incontrare e abbandonarci all’abbraccio paterno di Dio.
Buona Quaresima

 
di Diego Grando
18 febbraio 2010