VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

NEWS ACVV

Campi Estate 2017
Mercoledì 14 giugno si apre l'estate nella Casa Cimacesta di Auronzo con il primo campo che vede la presenza di 58 ragazzi di quarta e quinta elementare. Provenienti da 17 parrocchie, conosceranno da vicino le vicende di Davide, cantautore di Dio. Saranno guidati dal capocampo Daniele e dall'assistente don Adriano, con Lorenzo come cuoco e Stefano capocasa. Mercoledì 21 giugno è partito il secondo campo dell'estate che vede la presenza di 81 ragazzi di prima e seconda media, provenienti da 25 parrocchie. Sono guidati dalla capocampo Silvia, dall'assistente don Angelo, con Lisetta cuoca e Nicolò capocasa. Mercoledì 28 giugno 85 bambini di quarta e quinta elementare riempiranno Casa Cimacesta per il loro camposcuola. Provenienti da 16 parrocchie avranno Stella come capocampo, don Federico assistente, Annarita cuoca e Valerio capocasa.

Nuovo indirizzo email
Il nuovo indirizzo di posta elettronica dell'Azione Cattolica diocesana che è: "segreteria@acvittorioveneto.it". Sostituisce il precedente.

EVENTI

#AC150FuturoPresente Chi Ama Educa 2017 Tempo Estate Eccezionale 2017 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

NEWS ACI


Mons. Pero Sudar ringrazia l’AC di Vittorio Veneto


Consegnate le offerte per la comunità di Teslic“

 
Sono stati consegnati i soldi delle offerte per la comunità di Teslic, con cui l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto, da tempo ha stretto legami di solidarietà e comunione. Di seguito riportiamo il ringraziamento di Mons. Pero Sudar, Vescovo di Sarajevo.
 
“Carissimo Diego, Presidente!
Di cuore ringrazio della lettera e del bonifico che mi ha portato Maria-Grazia!
Mi farebbe un piacere di rivedere la bella realta’ di AC di Vittorio Veneto, guidata da una Persona speciale. Ho un caro ricordo della permanenza tra voi.
Io cerco di stare bene.
Presentero’ i Suoi saluti al parroco di Teslic. Gia’ da tempo hanno finito la chiesa che e’ diventata molto bella. Un amico mio da Roma ha dato un bel contributo.
Volevo chiedere il Suo parere e permesso, se non sarebbe piu’ oportuno di utilizzare i soldi (4.780,00), che Lei pensava per Teslic, per comprare il tabernacolo per una chiesa nuova in un altra parrocchia che, a causa della crisi economica, fa fatica di andare avanti con la costruzione. La parrocchia di Teslic, finaita la costruzione, se la cava assai bene.
Con profonda gratitudine e migliori auguri di cuore saluto Lei, Sua famiglia e tutta AC diocesana,
+Mons. Pero Sudar

 
venerdì 2 luglio 2010