VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

luglio 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031EC

NEWS ACVV

PRESIDENTE DIOCESANO
E' con gratitudine che accogliamo la comunicazione del Vescovo Corrado relativa alla nomina di Enrico Ioppo quale presidente diocesano di Azione Cattolica per il triennio 2020-23. Ringraziamo Enrico per la disponibilità data all'associazione, ci impegniamo a vivere nella corresponsabilità il servizio alla Chiesa e all'AC diocesana con generosità e dedizione. Buon lavoro e buon cammino a tutti noi! Emanuela con don Andrea.

IL NOSTRO IMPEGNO
E' in lavorazione il primo numero del 2020 de "Il Nostro Impegno", il giornalino dell'Ac diocesana arrivato al suo 54esimo anno. Conterrà nomi e volti dei nuovi responsabili parrocchiali, foraniali e diocesani per il triennio 2020-23. Sarà strumento indispensabile per il collegamento all'interno, e non solo, dell'associazione.

TEMPO ESTATE ECCEZIONALE
lentamente e con prudenza stiamo facendo i primi passi per ricostruire nelle nostre comunità e associazioni parrocchiali opportunità di incontro e confronto. Il Consiglio diocesano di Azione Cattolica ha valutato la possibilità di aprire Casa Cimacesta all'esperienza estiva dei campiscuola, parte fondamentale dei nostri cammini formativi per piccoli e grandi. E' con grande tristezza che sospendiamo la proposta di calendario estivo elaborata per i mesi di giugno e luglio. Siamo in attesa di condizioni e disposizioni più vicine alle potenzialità di uso degli spazi della casa, per prendere in considerazione una eventuale apertura a famiglie e giovani nella seconda parte dell'estate. Prossimamente riceverete altre comunicazioni da parte delle commissioni circa proposte per attività estive alternative e fattibili fin d'ora. Voi stessi siete chiamati ad usare la vostra fantasia e creatività per promuovere tutto quello di cui c'è bisogno per fare del tempo estivo un tempo eccezionale per vivere l'amicizia, la formazione, l'essere Chiesa a partire dalle nostre parrocchie.

EVENTI

Estate Eccezionale 2020 Cammino Assembleare 2020 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

L’Azione Cattolica
vicina al Santo Padre Benedetto XVI

16 maggio 2010 L’Azione Cattolica Italiana è in Piazza San Pietro
con Benedetto XVI per il Regina Coeli

 
L’Azione Cattolica diocesana, insieme al vescovo Corrado, in occasione della festa unitaria “Inondati di gioia” del 16 maggio prossimo, si stringe idealmente intorno al Santo Padre in Piazza San Pietro durane il Regina Coeli, insieme a tutte le aggregazioni laicali d’Italia, come segno tangibile di vicinanza partecipe e di affetto sentito in questo momento particolare.
Questo affettuoso ideale abbraccio a Benedetto XVI è anche espressione di stima e riconoscenza ai sacerdoti e al loro ministero insostituibile e prezioso nella vita dell’associazione e nella missione della Chiesa.

 
La Presidenza diocesana


 
L’Azione Cattolica Italiana ha accolto prontamente con gioia l’invito della Consulta nazionale delle aggregazioni laicali a recarsi in Piazza San Pietro il 16 maggio prossimo per stringersi intorno al Santo Padre durante il Regina Coeli, come segno tangibile di vicinanza partecipe e di affetto sentito. Il gesto scelto vuole esprimere, infatti, i sentimenti di vicinanza attraverso la forma della preghiera comunitaria, che manifesta il senso ordinario della relazione profonda con il Signore della vita.
Stringersi intorno al Santo Padre significa anche esprimere affetto, stima e fiducia nei sacerdoti e nel loro ministero insostituibile e prezioso nella vita e nella missione della Chiesa.
In fedeltà a una tradizione di legame indissolubile con il pastore della Chiesa universale, l’Azione Cattolica Italiana invita tutti gli associati a unirsi a questo momento di preghiera del 16 maggio, per rendere visibile la vicinanza di tutta la Chiesa al Santo Padre nella sofferenza che prova. Il pensiero – come ha ricordato il Presidente nazionale dell’associazione Franco Miano – va anche alle vittime degli abusi. La Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica invita anche le associazioni diocesane e parrocchiali a dilatare sul territorio momenti particolari, per rendere ancora più corale il senso e il significato di questo gesto, nella convinzione della forza che assume la preghiera di fronte alla debolezza umana.
Si potrebbe, qualora fosse impossibilitata la partecipazione materiale, promuovere localmente un momento di preghiera in contemporanea al Regina Coeli, per rendere effettivo lo spirito di comunione. Si potrebbe, comunque, animare il venerdì sera precedente un’iniziativa, accompagnata dal digiuno, seguendo lo schema che verrà predisposto e reso disponibile sul sito dell’Azione Cattolica Italiana. Si potrebbe, ancora, sollecitare intenzioni specifiche, nello stesso spirito del momento del 16 maggio, nelle celebrazioni eucaristiche ordinarie.
Le associazioni dei diversi livelli, sono invitate a esprimere al Santo Padre la loro vicinanza partecipe attraverso una lettera, nella quale comunichino quanto localmente si è animato per mezzo della preghiera.
Per rendere condiviso il moto di affetto che si sta manifestando, invitiamo l’associazione, a tutti i livelli, a comunicare le modalità concrete attraverso cui si uniranno all’iniziativa alla Presidenza nazionale.

 
La Presidenza nazionale

 
Vedi la pagina sul sito Nazionale