VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

aprile 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930EC

NEWS ACVV

CoronaVirus Covid-19
il prolungarsi dell'emergenza "coronavirus" e delle conseguenti restrizioni ci obbligano, con molto dispiacere, a sospendere tutti gli incontri dell'Azione Cattolica

EVENTI

Cammino Assembleare 2020 Tempo Prezioso Estate Eccezionale 2020 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

“Inondàti di Gioia”

16 maggio 2010 – Festa Unitaria dell’AC

 
Il 16 maggio si svolgerà a Vittorio Veneto la Festa Unitaria; questo significa che si ritroveranno tutti gli aderenti dell’ACR, dei giovani e degli adulti in un’unica giornata, in un unico posto e trascorreranno questo tempo assieme.
Partiamo da dove si svolgerà la Festa: Vittorio Veneto. Per alcuni lontano, per altri più vicino, ma per tutti noi significa Azione Cattolica Diocesana. E’ lì che troviamo il nostro Vescovo, è lì che l’ufficio ha sede, è da lì che tutto parte ed è lì che tutto arriva. Partecipare ad una delle feste principali dell’Azione Cattolica proprio a Vittorio Veneto, significa andare dove nasce tutto ciò che proponiamo nei gruppi delle nostre parrocchie.
E allora se pensata così, l’attesa di questa festa si carica di tante emozioni, anche legate al luogo. A questo aggiungiamo che sarà unitaria: wow! Significa che ci saremo proprio tutti. Le occasioni per incontrare amici di altre associazioni parrocchiali non sono molte, per questo la Festa degli Incontri è attesa con impazienza. “Chissà se verrà l’amica che ho conosciuto al campo…” “Chissà se ritroverò gli educatori che mi hanno accompagnato quest’estate?” Eh già, queste sono alcune delle domande che riempiono il tempo di attesa che precede la Festa e che lo rendono speciale, proprio perché non attendiamo qualcosa che non ci riguarda, qualcosa che organizzano gli altri e noi vi partecipiamo passivamente. Siamo noi i protagonisti! Ci sono altri ragazzi, altri giovani di paesi diversi che vivono la stessa nostra attesa, attendono proprio per incontrare noi. Qualcuno ritroverà gli amici che ha conosciuto al caposcuola l’anno precedente, qualcun’altro non vede l’ora di vivere questa giornata assieme al compagno di scuola o all’amico che gioca nella stessa squadra di calcio che abita però in un altro paese e questa sarà una possibilità in più per stare assieme.
Per gli educatori diventa l’occasioni per dire “ci sono anch’io e non sono da solo” e per incontrare con un po’ di tempo in più rispetto alle riunioni, gli amici educatori. Per tutti, questa attesa si carica dell’emozione di aprire l’orizzonte, di scoprire che l’Azione Cattolica Diocesana è fatta di tanti bellissimi volti, e non solo di nomi o di voci sentite al telefono. Volti che saranno lì per fare festa in compagnia di un amico speciale: Gesù.

 
di Chiara Basei
L’Azione, venerdì 7 maggio 2010

 
 
Tutte le informazioni sulla Festa Unitaria le trovi qui