VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

marzo 2010
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC

NEWS ACVV

"Anche Si....gnore" Smartbox spiritualità
L 'ultima settimana di novembre e la prima di dicembre vedono realizzarsi, nelle foranie, gli incontri di accostamento alla Parola del Signore per ragazzi di prima, seconda, terza superiore. Questo il calendario: venerdì 29 novembre, ore 20.30 nell'oratorio di Ponte della Priula per la forania La Colonna; sabato 30 novembre, ore 17.30 nell'oratorio di Gaiarine per la forania Pontebbana; domenica 1 dicembre,  dalle 15.00 alle 17.00 dalle suore Saveriane di Ceggia per la forania Torre di Mosto; sabato 14 dicembre, ore 17.00 nell'oratorio di Sacile per la forania Sacilese.

Work in progress
Per gli educatori ACR più giovani sono stati pensati degli incontri di formazione a livello locale. Queste la date del primo appuntamento: sabato 7 dicembre a Ceggia dalle 17 alle 18.30 per le foranie Mottense e Torre di Mosto; domenica 15 dicembre a San Polo di Piave dalle 9 alle 10.30 per la forania Pontebbana, con partecipazione alla Santa Messa a conclusione dell'incontro.

Veglia associativa diocesana
Sabato 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell'Immacolata, alle 20.30, nella chiesa parrocchiale di Colle Umberto, l'Azione Cattolica si ritrova in preghiera. "La casa di Maria", il filo conduttore della tradizionale veglia, che riconduce al verbo "abitare", tema associativo dell'anno.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata, l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano in molti modi diversi, ma è la benedizione delle tessere durante la Santa Messa il momento più significativo.

EVENTI

Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Siamo in onda ...Una Parola da comunicare

“E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”

Ogni giorno Gesù con la sua Parola viene ad abitare la nostra vita, ma quante volte presi da troppe cose non ce ne accorgiamo… Egli ci chiede sempre di metterci in gioco, di vincere la pigrizia, le comodità e le paure per metterci al servizio degli altri. E il servizio che come educatori e animatori, facciamo in associazione e nella nostra parrocchia, è importante: di questo dobbiamo essere consapevoli. Il servizio richiede però che si coltivi la bellezza che è stata posta dentro di noi… ed è per questo che siamo tutti invitati ad avere particolarmente a cuore la nostra formazione. Un modo privilegiato è quello di scoprire o riscoprire il gusto della Parola, una Parola che poi va comunicata.
L’AC in questo è proprio forte: non solo indica il cammino, ma dà anche i mezzi per farlo, non ti abbandona: Domenica 14 marzo a Ponte della Priula si è tenuto il Convegno Educatori che continua il cammino di formazione per Red e NewRED. Un’esperienza forte di riflessione sulla centralità della Parola.
 
DOWNLOAD:

 

COMMENTAC:
Se hai partecipato al Convegno diocesano… Lascia un commento, una riflessione. Condividi con gli altri un tuo pensiero!!!

 

 

  • By Educatore pensionato, 16 Marzo 2010 ore:11:54

    A me è piaciuto molto (al mattino); nel gruppo di lavoro del pomeriggio si è detto che è stato, probabilmente, il più bel convegno educatori degli ultimi anni. Al pomeriggio avrei cominciato prima per finire prima; i cartelloni non servivano (di fatto sono stati esposti per pochissimi minuti), ma avrei guadagnato il tempo per la discussione in gruppo.
    A volte non serve il nome di richiamo.

  • By Sala, 16 Marzo 2010 ore:14:03

    Grazie Educatore pensionato 🙂 Io non ho fatto tempo ad esserci.. Ma ci sarò di sicuro il prossimo!! 🙂
    Ciao
    Marco

  • By Ale, 16 Marzo 2010 ore:19:12

    E’ stato sicuramente un bel convegno! Bella la struttura che ci ospitava, e innovativa l’idea di dedicare un laboratorio per i responsabili dei gruppi educatori parrocchiali.
    Un assente illustre, però: il break a metà mattinata!

Leave a comment