VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

gennaio 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031EC

NEWS ACVV

Orchestriamo la Pace
Giunta all'ottava edizione, l’Azione Cattolica di Vittorio Veneto propone una serata in cui giovani e adulti si scambiano idee e speranze di pace attraverso i segni e i suoni del mondo musicale. L'appuntamento Orchestriamo la Pace è sabato 19 gennaio 2019 in patronato a Motta di Livenza. L'evento, che quest'anno si avvale della collaborazione con il Centro Studi La Pira, inizia alle ore 20.00 con un buffet aperto a tutti per proseguire poi con lo spettacolo musicale a partire dalle 21.00. Le esibizioni musicali e le forme artistiche presentate avranno come sfondo il tema del messaggio del Papa per la giornata mondiale per la Pace “La buona politica al servizio della pace". Ingresso libero.

Feste della Pace
A conclusione del Mese della Pace, vengono organizzate le feste foraniali per la Pace. Questo il calendario: domenica 20 gennaio: a Campodipietra per Mottense - Torre di Mosto e a Cordignano per Pedemontana. Sabato 26 gennaio a Vazzola per La Colonna. Domenica 27 gennaio a Sacile per Sacilese e a Piavon per Opitergina. Domenica 10 febbraio a Gaiarine per Pontebbana. Durante le feste verrà proposta l'iniziativa "Abbiamo riso per una cosa seria" che sostiene progetti che promuovono l'agricoltura familiare dei contadini del nord e del sud del mondo, contro lo sfruttamento del lavoro e del territorio. Ci saranno a disposizione delle confezioni sottovuoto di riso da 500 grammi.

Incontro Coordinamento foraniale e presidenti della forania Opitergina
I presidenti parrocchiali e il coordinamento della forania Opitergina si incontrano con la presidenza diocesana giovedì 31 gennaio, alle 20.30, nella parrocchia di Lutrano, sale dell'oratorio.

EVENTI

Incontro Presidenti Parrocchiali Triveneto OrchestriAmo La Pace 2019 AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

Cammino Fidanzati…
Un di più per la vita di coppia


 
Camminare non da soli ma all’interno della propria comunità, testimoniando a tutti la vita di coppia. Questo è uno dei temi che il cammino fidanzati diocesano, proposto dall’Azione Cattolica, aperto a tutti, non solo agli aderenti, offre a chi come noi, è alla ricerca di un senso profondo da dare al proprio cammino di coppia.
Dopo un iniziale periodo di conoscenza, siamo arrivati al punto in cui la nostra storia cercava nuovi sbocchi, nuovi orizzonti capaci di provocarla ad un volo a più alta quota. Attraverso il dialogo con un sacerdote nostro amico ci è arrivata questa proposta che inizialmente ci ha lasciato molto titubanti … partecipare ad un corso fidanzati…. Non sapevamo a cosa andavamo incontro, ma abbiamo deciso di accettare. È iniziata così una vera e propria avventura, qualcosa che mai avremmo immaginato di affrontare.
L’incontro mensile prevede un lavoro profondo e sistematico. Dopo aver letto ed ascoltato una lezio su alcuni brani del vangelo, ci si confronta come singola coppia sui temi che di volta in volta vengono proposti. Ed è bello capire quanto, come coppia, abbiamo bisogno di parlare e confrontarci. La vita frenetica di tutti i giorni non ci permette di approfondire, di conoscere l’altro, soprattutto non ci permette di cogliere come Gesù abbia dato a tutti noi delle preziose indicazioni sul cammino da seguire.
Dopo il dialogo in coppia ci si ritrova con tutto il gruppo e si condividono i pensieri elaborati. Ascoltare le esperienze degli altri e le indicazioni delle coppie di sposi che animano gli incontri è di grande aiuto, perché fa davvero capire il senso del non essere soli. Le nostre gioie e paure sono anche quelle degli altri ed insieme si possono trovare suggerimenti sempre nuovi per affrontare la vita di tutti i giorni. Sembrerà strano, ma il tema affrontato ad ogni incontro è proprio quello di cui, come coppia, sentiamo la necessità. Ogni volta torniamo a casa con argomenti nuovi di cui parlare ed una grande gioia nel cuore, perché ad ogni passo fatto insieme sentiamo di essere molto più vicini l’uno all’altro e al Signore, con la consapevolezza di camminare in quel amore che si realizza in pienezza nel sacramento del matrimonio.

 
di Alberto e Silvia
L’Azione, domenica 17 dicembre