VANGELO DEL GIORNO

Il Vangelo del giorno

CALENDARIO

dicembre 2019
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC

NEWS ACVV

"Anche Si....gnore" Smartbox spiritualità
L 'ultima settimana di novembre e la prima di dicembre vedono realizzarsi, nelle foranie, gli incontri di accostamento alla Parola del Signore per ragazzi di prima, seconda, terza superiore. Questo il calendario: venerdì 29 novembre, ore 20.30 nell'oratorio di Ponte della Priula per la forania La Colonna; sabato 30 novembre, ore 17.30 nell'oratorio di Gaiarine per la forania Pontebbana; domenica 1 dicembre,  dalle 15.00 alle 17.00 dalle suore Saveriane di Ceggia per la forania Torre di Mosto; sabato 14 dicembre, ore 17.00 nell'oratorio di Sacile per la forania Sacilese.

Work in progress
Per gli educatori ACR più giovani sono stati pensati degli incontri di formazione a livello locale. Queste la date del primo appuntamento: sabato 7 dicembre a Ceggia dalle 17 alle 18.30 per le foranie Mottense e Torre di Mosto; domenica 15 dicembre a San Polo di Piave dalle 9 alle 10.30 per la forania Pontebbana, con partecipazione alla Santa Messa a conclusione dell'incontro.

Veglia associativa diocesana
Sabato 7 dicembre, alla vigilia della solennità dell'Immacolata, alle 20.30, nella chiesa parrocchiale di Colle Umberto, l'Azione Cattolica si ritrova in preghiera. "La casa di Maria", il filo conduttore della tradizionale veglia, che riconduce al verbo "abitare", tema associativo dell'anno.

8 dicembre, festa dell’adesione
Nel giorno dell’Immacolata, l’Azione Cattolica celebra la giornata dell’adesione. Le associazioni parrocchiali festeggiano in molti modi diversi, ma è la benedizione delle tessere durante la Santa Messa il momento più significativo.

EVENTI

Mini-Campo 18enni e Giovani 2019 ACRcinquanta AC Vittorio Veneto on Facebook AC Vittorio Veneto on Instagram AC Vittorio Veneto on Twitter AC Vittorio Veneto on YouTube

A risvegliare la casa dall’inverno è bastata la Sua presenza.

16 giugno 2010 – Ultime pulizie a Cimacesta“

 
Quindici persone… eppure l’aria lassù è cambiata.
Le prime pentole in movimento, i piatti in cerca di lavaggio, le scope che spazzano dai cortili i rimasugli del lungo inverno, il profumo dell’erba tagliata, il sole e l’aria calda che torna a riscaldare ogni stanza, i secchi per le pulizie, e quelli di cera per curare ancor meglio l’accoglienza dei prossimi arrivi.
Le panchine tornano in cortile, le tende a render più belli gli ambienti. Tutto profuma di nuovo. D’estate. Quasi si sentono le grida dei primi bambini in arrivo.
Alle dodici di domenica 6 giugno anche Gesù Eucaristia torna ad abitare la casa. E’ Lui il centro. L’unico che vivrà un’intera estate di ascolto, attesa, custodia, preghiera, gioia, accoglienza, perdono, festa…lassù.
L’unica Presenza certa che non mancherà nei campi un appuntamento, un servizio, un sorriso, un abbraccio è Lui.
Affidiamo a Lui questo tempo estivo. Mettiamo nelle sue mani i bambini, i ragazzi, i 14-15enni, i giovanissimi, i 18enni, i giovani e gli adulti, i responsabili e gli educatori, tutto il personale e quanti anche per un solo giorno anche attraverso i campi dei figli, o attraverso il nostro servizio, avranno l’occasione d’incontrarLo.
A cambiare l’aria, lassù, a Cimacesta non è stato il lavoro delle 15 persone che nella gratuità hanno offerto i loro prezioso servizio per quanti arriveranno.v
A risvegliare la casa dall’inverno è bastata la Sua presenza.

 
di Diego Grando
lunedì 7 giugno 2010